Ricerca
 Home Page » Visitare Venezia » Eventi » La Chiesa e i sensi-I luoghi di culto nella percezione 
La Chiesa e i sensi-I luoghi di culto nella percezione   versione testuale







Il Patriarcato di Venezia,
con il patrocinio di
Pontificia Commissione per i beni culturali della Chiesa,
Uffici della Conferenza Episcopale Italiana per i Beni culturali ecclesiastici, Educazione, Scuola e Università, Catechistico e Turismo sport e tempo libero,
e con
Regione Veneto
Provincia di Venezia
Comune di Venezia - Assessorato alle Attività Culturali
 
presenta
 
La Chiesa e i sensi: i luoghi di culto nella percezione
 
In occasione dell’appuntamento della 13. Biennale di Architettura questo convegno, toccando critica artistica e teologia, antropologia e liturgia, vuole offrire una riflessione vicina al tema dell’appuntamento internazionale intitolato “Common Ground”- Terreno comune. L’esperienza umana e quella di fede hanno in comune il terreno dei sensi, ovvero della percezione sensibile che guida all’esperienza spirituale.
Le nostre chiese sono un immenso patrimonio di arte e architettura che attraverso la bellezza evoca simbolicamente ciò che la liturgia in quegli stessi luoghi realizza: l’incontro con Dio e la salvezza. Ma i valori simbolici sono mediati attraverso l'esperienza sensibile che, sia nel rito che al di fuori di esso, diviene il contesto nel quale l'esperienza di fede si attua secondo la logica dell'incarnazione.
È indispensabile quindi partire da una sensitività culturale che consideri il valore di comunicazione della fede che è costitutivo delle nostre Chiese e la dimensione percettiva dei fedeli e dei semplici visitatori.
Per maggiori informazioni clicca qui